Museo di Storia di Marsiglia / Carta Associates

 

  • Architetti: Carta Associés
  • Luogo: Marsiglia, Francia
  • Architetto capo: Roland Carta
  • Museografia: Studio Adeline Rispal
  • Contrattore: Léon Grosse
  • Area: 6300.0 metri quadrat
  • Anno: 2013
  • Foto: Carta Associés / Studio Adeline Rispal – foto di Serge Demailly

 

Il sito archeologico del porto antico, situato sul retro del Porto Vecchio di Marsiglia, è una prova tangibile delle origini greche della città, che risalgono al 600 a.C. Nel 1967, durante lavori di sviluppo svolti dal distretto Bourse, alcuni scavi archeologici hanno rivelato l’antico porto di Marsiglia, a fianco di una necropoli e diversi bastioni risalenti al periodo greco, un molo, un bacino di acqua dolce, e un sentiero lastricato risalente all’epoca romana. Un museo è stato integrato nel cortile sottostante il centro commerciale, aperto poi ì nel 1983.

Il progetto di rinnovo ad ampiamento del museo condotto dalle autorità marsigliesi si è concentrato principalmente sulla ricostruzione spaziale della sua superficie di 6.300 metri quadri. A questa è stata aggiunta una nuova zona di 3.380 metri quadri per esibizioni permanenti, lungo due dei tre livelli del Centro Mediterraneo di Commercio Internazionale, situato lungo il lato settentrionale del sito.

I visitatori possono ora accedere da due punti: uno permette l’accesso al lato superiore della zona di accoglienza e al negozio del museo, dalla galleria principale, mentre l’altro porta al lato inferiore della zona di accoglienza, dove si possono acquistare i biglietti ed è collegato al centro commerciale da una strada pedonale, collegata alla Via Henry-Barbusse del lato sud del sito. Il secondo livello del giardino, collegato al primo da un ascensore e scale, dà accesso al giardino archeologico, alle esibizioni permanenti e a quelle temporanee, e all’auditorium. Questa improbabile coabitazione tra un museo e un museo rappresenta un’incredibile opportunità per il museo, poiché viene attratto un numero maggiore di visitatori, grazie alla sua maggiore visibilità.

Non va dimenticato tuttavia che il porto antico e il centro commerciale sono entrambi luoghi centrali per lo scambio di beni. Il sito archeologico è un luogo unico ed eccezionale, posizionato al centro del museo stesso. La sua facciata si distacca dal resto dell’ambientazione architettonica, e offre al complesso museale una maggiore visibilità.

L’accesso pedonale si posiziona sulla città (CoursBelsunce, Centro commerciale Bourse), è stato rinnovato e incorporato al museo. È diventato il principale punto di ingresso e permette una visuale del giardino archeologico, simile ad un pontile sopra l’acqua che conduce alle diverse funzioni del porto. Dall’ingresso, la facciata di questo nuovo sentiero sembra incorniciare il giardino, permettendo di svelarne i suoi misteri, per comprenderli di più.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *